Come nasce il ceviche? Breve storia del piatto numero uno del Perù

0
304
come nasce il ceviche

Il piatto numero uno del Perù e uno dei più famosi del Sud America è il Cebiche. Un piatto ricco, famoso, fresco, con una storia di circa duemila anni. Il Cebiche, o Ceviche, è un piatto di pesce fresco marinato nel succo di limone e accompagnato da verdure.

Come nasce il ceviche?

Apparentemente un piatto innocente che però porta con se la storia di un intero paese: il Perù. Si narra che già durante l’epoca Mochica, esisteva un piatto a base di pesce fresco. Con l’arrivo della civiltà Inca, lo stesso piatto veniva macerato con birra. Con il successivo arrivo degli spagnoli che conquistarono il paese e sconfissero l’impero di Atahuapla, si aggiunsero due ingredienti tipicamente europei: cipolla e limone. In seguito, proprio per via degli spagnoli, i limoni verranno coltivati in Perù, integrandosi quindi definitivamente nella cultura culinaria e nella ricetta del piatto. Andando avanti, durante tutto il secolo dicianovesimo, si trovano negli scritti più disparati, tracce del Cebiche, della sua ricchezza gastronomica e della forza tradizionale che questa “comida” riesce a preservare.

Manuel Atanasio Fuentes nel 1866 dice che: “I cibi prevalentemente nazionali sono tanto piccanti, quanto aggradano al piacere del popolo … però quello più piccante, quello in grado di strappare una lacrima, dopo la gelosia, è il cebiche”. E inoltre segnala, in una cronaca del 1860, che la ricetta del seviche a quel tempo era: cubetti di pesce, peperoncino, sale e succo di arancia. Addirittura Juan de Arona, nel 1867 dedica questi versi alla pietanza nazionale: “Vorrei che la mia musa canti / o per lo meno decanti / un giusto tormento / le delizie del piccante / e del peruano sevice”.

Insomma, se verrete in Perù o se ci siete già, sappiate che quando mangierete un Cebiche, ecco, state mangiando 2000 anni di storia di una intera cultura. Buon appetito!